THE DARK SIDE OF MOVIES: IL LATO OSCURO DEL CINEMA DISTRIBUITO ONLINE

THE DARK SIDE OF MOVIES: IL LATO OSCURO DEL CINEMA DISTRIBUITO ONLINE
fonte: comunicato stampa

Lo storico Ravenna Nightmare Film Fest, in collaborazione con la piattaforma di streaming CINEMAF, porta in Italia con The Dark Side of Movies una serie di opere inedite delle sue passate edizioni.

Nasce in Italia una nuova realtà distributiva operante sul web: The Dark Side of Movies, creata dal Ravenna Nightmare Film Fest in collaborazione con la piattaforma di streaming italiana CINEMAF, porterà in Italia alcuni dei migliori film che hanno animato il cartellone delle passate edizioni dello storico festival. I film saranno disponibili in VOD sulla piattaforma di distribuzione online, acquistabili dall’utente al prezzo di 4,99 euro e visibili per un totale di 48 ore dopo l’acquisto.

Il Ravenna Nightmare, manifestazione ideata nel 2003 da Start Cinema, fu concepito principalmente come festival dedicato all’horror, ma nel corso degli anni ha gradualmente ampliato i suoi orizzonti. In procinto di celebrare la sua diciassettesima edizione, il festival ravennate si è gradualmente posto come punto di riferimento a 360° per il “lato oscuro del cinema”, nelle sue più varie espressioni (horror, thriller, sci-fi, noir, ecc.), accogliendo spesso in sé contaminazioni col cinema d’autore.

Ora, il festival stesso si fa distributore, adottando un modello – ancora poco frequentato in Italia – che porta direttamente a casa dell’utente alcune delle opere più significative della sua storia. Si tratterà di film inediti in Italia, sconosciuti o ignorati dalla grande distribuzione, in linea con la filosofia della manifestazione ravennate e col suo sguardo obliquo sul genere (e non solo). Lo scopo è quello di non condannare all’invisibilità opere che non sono riuscite a trovare, nel corso degli ultimi anni, adeguato spazio distributivo.

Il primo film distribuito da The Dark Side of Movies, già disponibile dal 20 maggio, è Fashionista di Simon Rumley: un horror di produzione americana che vinse, nel 2016, il Premio della Critica per la Miglior Regia proprio nella manifestazione romagnola. Un’opera, incentrata sull’ossessione sensoriale di una donna per gli abiti che vende nel suo negozio, che tre anni fa vide il ritorno al Ravenna Nightmare di Rumley, regista già molto apprezzato dagli spettatori del festival ravennate.

https://www.cinemaf.net/
http://www.ravennanightmare.it

Marco Minniti

Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *