JON BERNTHAL SARÀ NEL CAST DEL BIOPIC SPORTIVO KING RICHARD?

JON BERNTHAL SARÀ NEL CAST DEL BIOPIC SPORTIVO KING RICHARD?
L'attore è in trattative per unirsi al cast di King Richard, film incentrato sulla vicenda del coach Richard Williams e delle sue figlie Venus e Serena, future tenniste di successo.

Il genere del biopic sportivo è un altro di quei “sempreverdi” che il cinema occidentale, nel corso della sua lunga storia, non ha mai abbandonato. Il prossimo epigono del filone sarà il film della Warner Bros. King Richard, che racconterà la storia sportiva e umana di Richard Williams, allenatore che vuole aiutare le sue due figlie Venus e Serena a diventare campionesse di tennis. A unirsi al cast del film, che vede Will Smith nel ruolo di protagonista, dovrebbe arrivare ora anche Jon Bernthal: l’attore è infatti in trattative per interpretare il ruolo di Rick Macci, coach a cui Williams si rivolge per allenare le due figlie.

King Richard, che vede in cabina di regia Reinaldo Marcus Green (suo l’inedito dramma Monsters and Men) si avvale della sceneggiatura di Zach Baylin, ed è prodotto da Tim White, Trevor White e James Lassiter; Allan Mandelbaum, Jada Pinkett Smith e Caleeb Pinkett saranno nel ruolo di produttori esecutivi. La data di uscita prevsta per il film di Reinaldo Marcus Green è quella del 25 novembre.

Jon Bernthal è noto per i suoi ruoli nelle serie The Walking Dead e I Soprano, oltre che per le sue apparizioni sul grande schermo in film come I segreti di Wind River e Baby Driver – Il genio della fuga. L’attore ha inoltre interpretato il ruolo del manager Lee Iacocca nel recente Le Mans ’66 – La grande sfida (2019) di James Mangold.

Marco Minniti

Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *