JASON STATHAM ABBANDONA IL CAST DI THE MAN FROM TORONTO

JASON STATHAM ABBANDONA IL CAST DI THE MAN FROM TORONTO
L'attore ha deciso di non prendere parte alla nuova commedia d'azione in cui avrebbe dovuto affiancare Kevin Hart. Le riprese dovrebbero iniziare entro sei settimane.

Sembra che Jason Statham abbia avuto un ripensamento “last minute”: l’attore, infatti, ha deciso di non prendere parte alla nuova commedia d’azione The Man from Toronto – in cui avrebbe dovuto affiancare Kevin Hart – poche settimane prima l’inizio delle riprese. La produzione sta ora cercando un sostituto per l’attore britannico.

Con la regia di Patrick Hughes (I mercenari 3), The Man from Toronto sarà incentrato sulla storia del più letale assassino del mondo (l’uomo di Toronto del titolo, che avrebbe dovuto essere interpretato da Statham) che fa coppia col sicario più imbranato (Kevin Hart) quando, in un Airbnb affittato, i due vengono scambiati l’uno per l’altro. La produzione sta attualmente cercando un sostituto per il ruolo del protagonista.

Dietro l’improvvisa rinuncia di Statham, stando a quanto è attualmente noto, ci sarebbero divergenze creative sul tono da dare al nuovo film. L’attore, infatti, avrebbe voluto un film da rating “R” (vietato ai minori di 17 anni non accompagnati) ma lo studio – la Sony – ha preferito invece non alienarsi un pubblico di famiglie, vista anche l’uscita programmata per il 20 novembre (a ridosso della Festa del Ringraziamento).

Marco Minniti

Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *