MINIONS 2, SLITTA L’USCITA A CAUSA DEL CORONAVIRUS

MINIONS 2, SLITTA L’USCITA A CAUSA DEL CORONAVIRUS
All'elenco dei tanti film la cui uscita è slittata a causa dell'attuale emergenza sanitaria, si aggiunge ora anche il sequel animato targato Illumination Entertainment.

Sono già molti i film la cui uscita è stata cancellata o semplicemente rinviata a causa dell’attuale pandemia di Covid-19. Alla lista – che comprende, tra gli altri, i vari No Time To Die, Fast & Furious 9 e Mulan – si aggiunge oggi l’imminente Minions 2 – Come Gru diventa cattivissimo, sequel dell’originale Minions del 2015 e spin-off della saga Cattivissimo me.

La Universal, distributore internazionale del film targato Illumination Entertainment, ha deciso di posporre l’uscita – inizialmente fissata per il 3 luglio – a seguito di un ritardo nella post-produzione causato dal virus. Non è stata ancora fissata una data sostitutiva, probabilmente in attesa dei prossimi sviluppi della situazione internazionale.

Data la grave situazione in Francia, abbiamo dovuto chiudere lo studio Illumination MacGuff di Parigi”, ha spiegato il fondatore della Illumination, Chris Meledandri. “Ciò significa che siamo impossibilitati a portare a termine il film entro le date pianificate per fine giugno e inizio luglio. Mentre affrontiamo l’enormità di questa crisi, dobbiamo pensare innanzitutto alla sicurezza dei nostri lavoratori. Non vediamo l’ora di trovare una nuova data di uscita per Gru e i Minions”.

Marco Minniti

Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *