DA 5 BLOODS – COME FRATELLI

DA 5 BLOODS – COME FRATELLI
di Spike Lee


Scritto e diretto da Spike Lee, Da 5 Bloods – Come fratelli è un intenso war movie che racconta di un legame indissolubile e del trauma di una guerra sbagliata. Scelto tra le pellicole fuori concorso da presentare al Festival di Cannes 2020, poi rimandato, il film è dallo scorso venerdì disponibile nel catalogo Netflix.

Black Lives Matter

Dopo il successo di BlacKkKlansman (2018), col quale si aggiudicò l’Oscar per la Miglior Sceneggiatura non Originale, Spike Lee torna con Da 5 Bloods – Come fratelli, il film che spiega la guerra del Vietnam attraverso la prospettiva afroamericana. Protagonisti della storia sono Eddie, Otis, Paul e Melvin, quattro veterani che anni dopo la fine del conflitto decidono di tornare nella città di Ho Chi Minh per recuperare i resti di Norman, loro amico e caposquadra, e trovare i lingotti d’oro sotterrati molto tempo prima.

Pur trattandosi di un war movie, Spike Lee fa un uso alquanto atipico della guerra. Il regista, infatti, sfruttando flashback e cambi di aspect ratio, dedica al conflitto vero e proprio solo poche scene, soffermandosi piuttosto sulle conseguenze psicologiche e comportamentali di cui è causa. Seppur finita da anni, nel presente di Da 5 Bloods – Come fratelli la guerra in Vietnam è più viva che mai: si palesa nei ricordi ancora vividissimi dei suoi protagonisti, nel fantasma di Norman che tormenta Paul e nella scelta stessa di tornare in Vietnam. I quattro amici vogliono chiudere i conti con un passato che, al contrario, porterà trauma e violenza nel loro futuro.

La colonna portante del film è indubbiamente il suo cast, in cui troviamo Delroy Lindo, Clarke Peters, Norm Lewis, Isiah Whitlock Jr., Jonathan Majors e Chadwick Boseman. Nonostante Da 5 Bloods – Come fratelli sia di fatto un film corale, la performance di Delroy Lindo spicca tra tutte: navigando nell’instabilità emotiva del suo personaggio, affetto da un disturbo da stress post traumatico, l’attore ne dipinge rabbia, senso di colpa e disperazione, che degenerano di scena in scena culminando in un indimenticabile monologo faccia a faccia con lo spettatore.

Da 5 Bloods – Come fratelli è un crudo ed efficace grido di denuncia, rivolto non solo verso una guerra che ancora oggi pesa sulla coscienza politica americana, ma soprattutto nei confronti di un paese che spesso dimentica chi lo ha servito, soprattutto se afroamericano. Spike Lee, infatti, ci ricorda che, diversamente da quanto Hollywood ha mostrato fino ad ora, ad aver combattuto e subito la guerra in Vietnam furono anche soldati afroamericani. “I neri sono solamente l’11% della popolazione americana, ma tra le truppe qui in Vietnam siete il 32%”, dice Hanoi Hannah nel corso di una trasmissione radiofonica; “combattiamo contro il nemico sbagliato”, afferma Otis dopo aver appreso dell’uccisione di Martin Luther King, arrabbiato e stanco di combattere per un’America che restituisce in cambio solo odio e violenza.

Alla luce del clima odierno, il film è più attuale e necessario che mai: ancora una volta Spike Lee fornisce allo spettatore un prodotto che permette di conoscere e riflettere sulla storia afroamericana e sull’oppressione subita dalle persone nere, oggi come ieri. Il messaggio di Da 5 Bloods – Come fratelli è forte e chiaro: “black lives matter”.

Da 5 Bloods – Come fratelli poster locandina

Titolo originale: Da 5 Bloods
Regia: Spike Lee
Paese/anno: Stati Uniti / 2020
Durata: 154’
Genere: Drammatico, Guerra
Cast: Anh Tuan Nguyen, Chadwick Boseman, Clarke Peters, Delroy Lindo, Duc Luong, Hoang Sang, Isiah Whitlock Jr., Jasper Pääkkönen, Jean Reno, Johnny Nguyen, Jonathan Majors, Lam Nguyen, Le Cuong, Linh Huynh, Mélanie Thierry, Nguyen Bao Ngoc, Norm Lewis, Paul Walter Hauser, Quoc Tuan, Sandy Huong Pham, Thanh Van, Tran Minh Thuong, Van Veronica Ngo, Y. Lan
Sceneggiatura: Danny Bilson, Kevin Willmott, Paul De Meo, Spike Lee
Fotografia: Newton Thomas Sigel
Montaggio: Adam Gough
Musiche: Terence Blanchard
Produttore: Beatriz Levin, Jon Kilik, Lloyd Levin, Spike Lee
Casa di Produzione: 40 Acres & A Mule Filmworks, Rahway Road Productions
Distribuzione: Netflix

Data di uscita: 12/06/2020

Articoli correlati:

Sara Di Nardo

Studentessa laureata in Journalism & Media, Culture and Identity presso la Roehampton University di Londra. Durante la mia permanenza in Inghilterra ho collaborato con il sito web cinematografico whatsontheredcarpet, e da settembre 2019 scrivo recensioni per Asbury Movies. Amo tutto ciò che è cinema e scrittura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *