LUCA: SARÀ AMBIENTATO IN ITALIA IL PROSSIMO FILM DELLA PIXAR

LUCA: SARÀ AMBIENTATO IN ITALIA IL PROSSIMO FILM DELLA PIXAR
Sarà Enrico Casarosa, già autore del corto La luna, a dirigere il nuovo film della Pixar, che sarà ambientato sulla Riviera italiana e racconterà l’amicizia tra un ragazzo e un mostro marino.

La Pixar ha annunciato il suo prossimo progetto, e si tratterà di un film ambientato in Italia: più precisamente, la storia di Luca – questo il titolo del nuovo film – si svolgerà sulla Riviera italiana e sarà incentrata sull’amicizia tra un ragazzo e un mostro marino. A dirigere il film ci sarà l’italiano Enrico Casarosa, già autore del corto del 2012 – candidato all’Oscar – La luna.

Si tratterà, stando a quanto rivelato dallo studio, di un coming-of-age ambientato in estate, un’estate in cui il protagonista condividerà le sue avventure con il suo nuovo amico, un mostro marino proveniente da un altro mondo che si trova appena sotto la superficie dell’acqua. Il film animato, con la produzione di Andrea Warren (Cars 3), dovrebbe arrivare nei cinema americani il 18 giugno 2021.

Questa è una storia profondamente personale per me, non solo perché ambientata sulla Riviera italiana, dove sono cresciuto, ma anche perché al centro del film c’è la celebrazione di un’amicizia. Le amicizie infantili spesso indicano il percorso per il tipo di persona vogliamo diventare, e sono questi legami a stare al cuore della storia di Luca”, ha detto Casarosa. “Così, in aggiunta alla bellezza e al fascino della costa italiana, il nostro film mostrerà un’indimenticabile avventura estiva che cambierà Luca nel profondo”.

Il corto di Casarosa, La luna – anch’esso ambientato in Italia – mostrava un ragazzino in un’escursione di mezzanotte in barca con suo padre e suo nonno. Il cortometraggio era stato mostrato nei cinema nel 2012 prima del lungo Ribelle – The Brave. Nella Pixar, Casarosa ha lavorato anche come artista di storyboard per titoli come Coco, Up e Ratatouille.

Marco Minniti

Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *