COLLEZIONE DIAGONALE’20 – “DIE UNVOLLENDETE” ALLA VIENNALE

COLLEZIONE DIAGONALE’20 – “DIE UNVOLLENDETE” ALLA VIENNALE
fonte: Comunicato stampa

Per la prima volta i festival cinematografici Diagonale e Viennale collaborano sul piano dei contenuti. Dal 25 ottobre al 1° novembre, il Festival del Cinema Austriaco presenterà sei lungometraggi e otto cortometraggi nei cinema del festival della Viennale 2020 con la collezione Diagonale'20 - "Die Unvollendete".

Il programma mostra film austriaci le cui anteprime in Austria avrebbero dovuto svolgersi a Graz a marzo – tra cui il lungometraggio di Sandra Wollner The Trouble With Being Born, acclamato a livello internazionale, che ha vinto il Gran Premio Diagonale della Provincia della Stiria, Il cortometraggio tragicomico di Raphaela Schmid Fische (Diagonale-Preis Kurzspielfilm) e il documentario di Constanze Ruhms Gli Appuntidi Anna Azzori – Uno specchio che viaggia nel tempo, che ha vinto il Diagonale-Preis Innovatives Kino della Città di Graz e che, dopo la sua prima all’interno della sezione Forum della Berlinale 2020, può ora – come molte altre opere della collezione – essere finalmente visto nelle sale austriache.

“Tornata al cinema, la presente selezione testimonia la diversità del cinema austriaco, sia in termini di contenuti che di forma: decelerazione dell’osservazione precisa qui, richiamo investigativo alla disobbedienza civile lì. Un road movie grottesco, uno schermo riflettente che sogna, un teatro che spacca i generi, un ibrido tra lungometraggio e documentario… la selezione non è altro che la presentazione di una generazione di cineasti più giovani e sicuri di sé. Con Raphaela Schmid, Constanze Ruhm e Sandra Wollner, il programma comprende anche non meno di tre registi che hanno ricevuto i premi Diagonale. Ringraziamo la Viennale per questo primo passo verso una maggiore collaborazione!”
— Peter Schernhuber e Sebastian Höglinger, Direttori della Diagonale

“In quest’anno, in cui tutti i settori della cultura – cinema e teatri compresi – hanno incontrato difficoltà, la questione dei compiti di un festival è diventata particolarmente importante. Qual è dunque il ruolo di un festival cinematografico nel contesto della promozione culturale in termini di consolidamento di un particolare settore culturale e di formazione e perfezionamento per una forma di espressione artistica? Collezione Diagonale 2020 – “Die Unfollendete” è, in questo contesto, un piccolo gesto che vuole unire le forze e rendere omaggio a quella comunità grazie e in cui il cinema vive”.
— Eva Sangiorgi, Direttrice della Viennale

SELEZIONE DEI FILM DEL PROGRAMMA COLLEZIONE DIAGONALE’20 – “DIE UNVOLLENDETE” ALLA VIENNALE

Gli Appunti di Anna Azzori – Uno specchio che viaggia nel tempo (R: Constanze Ruhm, AT/FR/DE 2020, innovatives Kino) Premio Diagonale Cinema Innovativo della città di Graz
Running on Empty (R: Lisa Weber, AT 2020, documentario)
Ordinary Creatures (R: Thomas Marschall, AT 2020, lungometraggio)
Die Revolution frisst ihre Kinder! (R: Jan-Christoph Gockel, AT/BF 2019, lungometraggio)
The Trouble With Being Born (R: Sandra Wollner, AT/DE 2020, lungometraggio) Gran Premio Diagonale della Provincia della Stiria; Premio Diagonale Montaggio dell’Associazione Montaggio Film Editing aea; Premio Diagonale Sound Design dell’Associazione Austriaca del Cinema Sonoro Filmton Austria; Premio Diagonale per la Recitazione in collaborazione con VdFS – Verwertungsgesellschaft der Filmschaffende; Premio Thomas Pluch alla Miglior Sceneggiatura (Premio speciale della giuria)
Wood (R: Ebba Sinzinger, Michaela Kirst, Monica Lăzurean-Gorgan, AT/DE/RO 2020, film documentario)

Programma di cortometraggi “A Proposal to Project”

A Proposal to Project in Scope (R: Viktoria Schmid, AT/LT 2020, Innovatives Kino)
Elite (R: Friedl vom Gröller, AT 2019, Innovatives Kino)
Fische (R: Raphaela Schmid, AT 2020, cortometraggio) Premio Diagonale al Miglior Cortometraggio
LOLOLOLOL (R: Kurdwin Ayub, AT 2020, cortometraggio documentario)
Pomp (R: Katrina Daschner, AT 2020, Innovatives Kino)
pretty-pretty (Trailer /slash Film Festival 2019) (R: Kurdwin Ayub, AT 2019, Innovatives Kino)
Sen. (R: Friedl vom Gröller, AT 2019, Innovatives Kino)
This make me want to predict the past (R: Cana Bilir-Meier, DE/AT 2019, Innovatives Kino)

Collezione Diagonale’20 – “Die Unvollendete all’interno della sezione Austrian Days, sarà annunciata il 13 ottobre. La vendita dei biglietti inizia il 17 ottobre alle ore 10.00.

La Diagonale’21 si svolgerà dal 16 al 21 marzo a Graz. I film del programma della Diagonale’20 recentemente cancellata saranno presentati in autunno e in inverno nell’ambito della sezione Diagonale’20 – “Die Unvollendete” in tournée in diverse tappe in tutta l’Austria. Ulteriori informazioni saranno costantemente annunciate sul sito web del festival e sui canali dei social media.

La redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *