LET THEM ALL TALK: ONLINE IL TRAILER DEL NUOVO FILM DI STEVEN SODERBERGH

LET THEM ALL TALK: ONLINE IL TRAILER DEL NUOVO FILM DI STEVEN SODERBERGH
HBO Max ha diffuso oggi il trailer del film che ha prodotto per Soderbergh, interpretato da Meryl Streep, Candice Bergen e Dianne Wiest.

È online da oggi il trailer di Let Them All Talk, nuovo lavoro di Steven Soderbergh targato HBO Max, che debutterà sulla piattaforma streaming il prossimo 10 dicembre. Il film vedrà nel cast Meryl Streep, Candice Bergen e Dianne Wiest a interpretare i ruoli di tre vecchie amiche che si riuniscono. Il film è stato scritto dall’autrice americana Deborah Eisenberg.

Nella trama di Let Them All Talk, la Streep veste i panni di una scrittrice famosa che si imbarca in un viaggio con due vecchie amiche (Bergen e Wiest) per rilassarsi e guarire vecchie ferite. Il trio incontrerà il polemico nipote della scrittrice (Lucas Hedges) e la sua agente letteraria (Gemma Chan), che cerca disperatamente notizie sul nuovo libro.

Come rivelato dal cast, Let Them All Talk è un’opera in gran parte improvvisata, in cui gli attori hanno recitato sulla base di un canovaccio privo di dettagli. Soderbergh l’ha girata in due settimane con illuminazione naturale, una cinepresa piazzata su una sedia a rotelle e l’unico ausilio dell’attrezzatura audio. “Penso che lui sia il filmmaker più temerario, la sua intelligenza è così pungente”, ha commentato la Bergen “Ha fatto tutto il lavoro di camera, quindi è come vedere il suo cervello dietro la cinepresa, che gira come una trottola. È stato davvero interessante. E breve”.

Il trailer di Let Them All Talk è visionabile qui sotto.

Marco Minniti

Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *