ADDIO A MARION RAMSEY, AGENTE HOOKS DI SCUOLA DI POLIZIA

ADDIO A MARION RAMSEY, AGENTE HOOKS DI SCUOLA DI POLIZIA
L’attrice è morta ieri nella sua casa di Los Angeles, all’età di 73 anni. Non sono state rivelate le cause del decesso, nonostante si sapesse di un suo stato di malattia negli ultimi giorni.

È morta Marion Ramsey, cantante e attrice teatrale, televisiva e cinematografica, che il grosso degli spettatori ricorda per il personaggio dell’agente Laverne Hooks nella serie Scuola di polizia. L’attrice, che aveva 73 anni, si è spenta ieri nella sua casa di Los Angeles; il decesso è stato comunicato dal suo agente, ma non ne è stata rivelata la causa, sebbene si sapesse che la Ramsey fosse stata malata negli ultimi giorni.

Nata a Philadelphia nel 1947, Marion Ramsey ha iniziato la sua carriera sul palcoscenico, apparendo nel musical di Broadway Hello, Dolly! e nelle sue successive repliche. Nel 1974, ha affiancato Bette Davis nel musical Miss Moffat, adattamento del film della Davis del 1945 Il grano è verde, che si rivelò un clamoroso flop. La sua carriera avrebbe avuto un pronto riscatto quattro anni dopo con un Eubie!, musical biografico ispirato alla vita del pianista Eubie Blake.

Parallelamente, la Ramsey iniziò una lunga carriera televisiva, che la vide esordire con un’apparizione nel 1976 nella sitcom I Robinson. Successivamente, divenne una presenza fissa dello show comico di Bill Cosby Cos. La notorietà internazionale arrivò tuttavia col film Scuola di polizia (1984), in cui impersonava il timido agente Laverne Hooks, personaggio subito apprezzato dal pubblico; riprenderà il ruolo nei successivi cinque sequel, nel video del 1993 John Virgo: Paying for Laughs e, come doppiatrice, in un episodio del 2006 della serie animata Robot Chicken.

Tra gli altri suoi lavori, si ricordano la sua performance vocale nella serie animata del 1992 La famiglia Addams, e i due film del canale Syfy Lavantula e 2 Lava 2 Lantula! (rispettivamente datati 2015 e 2016) in cui si riunì col protagonista di Storia di polizia Steve Guttenberg. Ferma sostenitrice della lotta contro l’AIDS, la Ramsey si esibì anche in Divas Simply Singing, evento annuale di raccolta fondi creato da Sheryl Lee Ralph. Marion Ramsey lascia tre fratelli.

Marco Minniti

Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *