THE OFFICE, LO SHOWRUNNER GREG DANIELS: “UN REBOOT NON È IMPOSSIBILE”

THE OFFICE, LO SHOWRUNNER GREG DANIELS: “UN REBOOT NON È IMPOSSIBILE”
Lo showrunner della sitcom prodotta nel 2005, che si compone di nove stagioni, ha dichiarato che un reboot della serie non è in programma, ma una sua realizzazione non è impossibile.

C’è stato di recente un ritorno di interesse per The Office, storica sitcom/mockumentary firmata da Greg Daniels, prodotta nel 2005 e andata in onda per nove stagioni. Interpellato da Collider, lo stesso Daniels si è espresso sulla possibilità di un riavvio per la serie: “Non è in programma, ma non è impossibile. Certamente non è impossibile. Eventualmente vorrei essere coinvolto, anche se ho altri due show a cui sto lavorando”.

Daniels fu showrunner per le prime quattro stagioni di The Office, prima di andare a lavorare per la commedia NBC (simile nelle premesse) Parks and Recreation, per poi tornare a fare da showrunner per The Office per la nona e ultima stagione. La serie ambientata in un ufficio, remake dell’omonima serie britannica, è tornata a riscuotere consensi da quando il servizio streaming Peacock, di proprietà della NBCUniversal, l’ha riproposta nel suo catalogo, all’inizio del 2021. Questo, nonostante la scelta della piattaforma di rendere accessibili molte delle stagioni della serie solo ai possessori di abbonamento premium.

Negli anni recenti, alcuni dei membri del cast originale di The Office si sono espressi su un possibile ritorno della serie: Leslie David Baker nel luglio 2020 ha addirittura lanciato una campagna di crowdfunding su Kickstarter per uno spin-off dedicato al suo personaggio, campagna che ha superato il suo obiettivo di 300.000 dollari. La somma sarà utilizzata per realizzare un pilot dell’eventuale nuova serie. Jenna Fischer e John Krasinski si sono pure detti interessati a riprendere i propri ruoli, mentre Steve Carell, tra i protagonisti delle prime sette stagioni, nel 2018 ha espresso il suo disinteresse per eventuali, ulteriori progetti legati alla serie.

Marco Minniti

Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *