JOHN WICK 4, IAN MCSHANE: “LE RIPRESE INIZIERANNO NEL 2021”

JOHN WICK 4, IAN MCSHANE: “LE RIPRESE INIZIERANNO NEL 2021”
L’attore, che ha recitato in tutti e tre i film della saga di John Wick, ha dichiarato che le riprese del quarto episodio inizieranno sicuramente entro quest’anno.

Squadra che vince non si cambia: così, finora, il successo della serie John Wick ha fatto sì che fosse sostanzialmente sempre riconfermato il team, artistico e creativo, del primo film con protagonista il killer interpretato da Keanu Reeves. Sia il regista Chad Stahelski che lo sceneggiatore Derek Kolstad, oltre ovviamente al granitico protagonista, torneranno così in John Wick 4; un sequel la cui uscita era inizialmente prevista per maggio 2021 (insieme a Matrix 4, per quello che doveva essere il “Keanu Reeves Day”) ma è stata poi rimandata, prima ancora della pandemia di Covid-19.

Stando comunque a quanto dichiarato a Collider da Ian McShane, interprete di tutti gli episodi del franchise, le riprese di John Wick 4 dovrebbero iniziare a breve, sicuramente entro il 2021: “Keanu e io ci siamo scambiati gli auguri di buon anno e ci siamo detti: ‘speriamo di vederci quest’anno’. So che stanno scrivendo la sceneggiatura e sperano di realizzarla entro quest’anno. So che prima avevano annunciato che avrebbero fatto John Wick 4 e John Wick 5 insieme, ma chissà. Gli studios annunciano un po’ di tutto. Comunque non ci sono dubbi, a un certo punto di quest’anno faremo John Wick 4”.

La data di uscita finora schedulata per il nuovo sequel è quella del 27 maggio 2022. Nei film della saga, Ian McShane interpreta Winston, il manager dell’hotel The Continental, albergo di lusso che ospita esclusivamente criminali e killer, all’interno del quale è tuttavia severamente vietato usare armi da fuoco. L’ultimo episodio della saga, John Wick 3 – Parabellum (di cui potete leggere qui la nostra recensione) ha incassato complessivamente oltre 326 milioni di dollari. La saga ha originato inoltre il progetto di una serie televisiva collegata, che si intitolerà The Continental, e quello di uno spin-off cinematografico, che dovrebbe intitolarsi Ballerina.

Marco Minniti

Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *