LA SIRENETTA: IL LIVE ACTION SI GIRERÀ IN SARDEGNA

LA SIRENETTA: IL LIVE ACTION SI GIRERÀ IN SARDEGNA
La produzione dell’adattamento live action del classico Disney ha deciso di girare parte del film in Sardegna. L’inizio delle riprese locali è previsto per questa estate.

L’adattamento in live action del classico Disney La sirenetta sarà girato in parte in Sardegna. Le riprese locali del film di Rob Marshall, che vedrà Halle Bailey nel ruolo di protagonista, dovrebbero iniziare sull’isola la prossima estate, quando la troupe si sposterà dai Pinewood Studios di Londra, dove il film è attualmente in lavorazione. Il responsabile locale del turismo, Fabrizio Scolafarru, ha affermato al quotidiano La Nuova Sardegna che la produzione impiegherà 300 persone, che lavoreranno sull’isola per un totale di tre mesi.

Nelle prossime settimana, una crew della Disney dovrebbe sbarcare sul territorio sardo per individuare le location adatte per le riprese. Sembra che il set principale sarà quello del paesino costiero di Santa Teresa di Gallura, nella parte nord della Sardegna. L’area è nota per le acque limpide, per i paesaggi costieri mozzafiato e per gli artefatti risalenti all’Età del Bronzo. Le riprese seguiranno un protocollo speciale di salvaguardia dell’ambiente, per ridurne l’impatto ambientale.

La costa sarda è stata già sfruttata più volte dal cinema. In particolare, i paesaggi dell’isola sono stati teatro per il film di James Bond La spia che mi amava, per la serie tv diretta da George Clooney Catch-22, per il recente film austriaco di Ulrike Kofler La vita che volevamo, distribuito da Netflix, e per l’imminente action movie con Dwayne Johnson Red Notice.

Il nuovo La sirenetta avrebbe dovuto vedere il suo primo ciak nel 2020, ma la pandemia di Covid-19 ne ha più volte provocato il rinvio delle riprese. Accanto a Halle Bailey nel ruolo di protagonista, nel cast saranno presenti Melissa McCarthy nel ruolo della perfida zia Ursula, Jonah Hauer-King in quello del principe Eric e Javier Bardem nei panni di Re Triton. Il film includerà alcune delle canzoni del classico animato del 1989, oltre a nuove musiche del compositore Alan Menken, con testi di Lin-Manuel Miranda.

Marco Minniti

Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *