LUCKIEST GIRL ALIVE: MILA KUNIS NEL NUOVO THRILLER TARGATO NETFLIX

LUCKIEST GIRL ALIVE: MILA KUNIS NEL NUOVO THRILLER TARGATO NETFLIX
L’attrice sarà protagonista di Luckiest Girl Alive, adattamento del romanzo La ragazza più fortunata del mondo di Jessica Knoll, incentrato su un’editrice che si vede la vita sconvolta dalla visione di un documentario sul crimine.

Il titolo può trarre decisamente in inganno, visto l’argomento di Luckiest Girl Alive, nuova produzione Netflix con protagonista Mila Kunis, che andrà ad adattare il romanzo uscito in Italia come La ragazza più fortunata del mondo, scritto da Jessica Knoll. Il plot racconta infatti di un’editrice di New York la cui vita, “meticolosamente costruita”, viene sconvolta dalla visione di un documentario sul crimine; questo la costringerà a rivivere un evento traumatico della sua adolescenza, e a confrontarsi con verità scioccanti.

La protagonista de Il cigno nero sarà anche produttrice di Luckiest Girl Alive, tramite la sua Orchard Farm Productions; produttori principali saranno Bruna Papandrea e Jeanne Snow per Made Up Stories ed Erik Feig e Lucy Kitada per Picturestart. Nel ruolo di produttori esecutivi, troviamo Lisa Sterbakov di Orchard Farm Productions, Shayne Fiske Goldner di Picturestart e Steve Hutensky di Made Up Stories. Knoll, a sua volta co-produttrice esecutiva del film, sta scrivendo la sceneggiatura che adatta il suo romanzo, che conta oltre un milione di copie vendute in 39 lingue diverse. In regia ci sarà Mike Barker (Shattered – Gioco mortale).

L’ultima apparizione cinematografica di Mila Kunis è stata nel recentissimo film Breaking News in Yuba Country (uscito lo scorso weekend negli USA), diretto da Tate Taylor e interpretato nei ruoli principali da Allison Janney e Regina Hall. Il film, una commedia nera, è incentrato su un’impiegata (Janney) che si trova a dover seppellire il cadavere del marito, morto di infarto dopo che lei lo ha trovato a letto con un’altra donna. Lo status di vedova porterà la donna alla celebrità, ma anche a una serie di guai.

Marco Minniti

Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *