TORONTO 2022, ANNUNCIATO IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL CANADESE

TORONTO 2022, ANNUNCIATO IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL CANADESE

È stato svelato ieri sera il programma del TIFF2022, che si svolgerà quasi in contemporanea con la Mostra di Venezia. Tanti i titoli presentati, tra cui spicca l’atteso The Fabelmans di Steven Spielberg.

Pubblicità

È stato presentato il programma ufficiale del Toronto International Film Festival 2022, importante manifestazione che si svolgerà nella città canadese il prossimo settembre, in quasi contemporanea con la Mostra del Cinema di Venezia. Una selezione, quella di quest’anno, che vedrà la presenza di 130 titoli, divisi tra anteprime mondiali e opere che sono già state presentate in altri festival internazionali del 2022.

Tra i titoli più attesi c’è ovviamente il già annunciato nuovo lavoro di Steven Spielberg, The Fabelmans, che ha già ricevuto molte lodi dai pochi che l’hanno visto nella prima, segretissima proiezione (se ne parla addirittura come uno dei migliori film di sempre del regista). Ma il Festival di Toronto vedrà anche un pezzetto d’Italia nella sua line-up, con la presenza del nuovo film di Francesca Archibugi Il colibrì, tratto dal romanzo di Sandro Veronesi e interpretato da Pierfranesco Favino, Bérénice Bejo, Kasia Smutniak e Laura Morante.

Tra i film più attesi in anteprima mondiale figurano poi Butcher’s Crossing, diretto da Gabe Polsky con protagonista Nicolas Cage, il nuovo Glass Onion: A Knives Out Mystery di Rian Johnson (primo dei due sequel previsti di Cena con delitto – Knives Out), My Policeman, interpretato da Harry Styles, Prison’s Daugher, diretto dalla regista Catherine Hardwicke, The Bad Nurse, con Jessica Chastain ed Eddie Redmayne, e il nuovo The Lost King di Stephen Frears, con Sally Hawkins e Steve Coogan.

Tra gli ospiti previsti nella manifestazione, oltre a Steven Spielberg che giungerà a presentare il suo nuovo film, sono attesi anche Sam Mendes, Sarah Polley, Ruben Östlund ed Henry Selick. È inoltre prevista la presenza di Sebastian Lelio e quella di Darren Aronofsky, che giungerà a Toronto dopo l’anteprima veneziana del suo nuovo film, oltre a quella di star come Jennifer Lawrence, Colin Firth e Jessie Buckley.

Il Toronto International Film Festival si svolgerà dall’8 settembre al 18 settembre 2022. Di seguito il programma completo della manifestazione.

Gala

  • Alice, Darling, Mary Nighy | Canada, USA
  • Black Ice, Hubert Davis | Canada
  • Butcher’s Crossing, Gabe Polsky | USA
  • The Greatest Beer Run Ever, Peter Farrelly | USA
  • The Hummingbird, Francesca Archibugi | Italy, France
  • Hunt, Lee Jung-jae | South Korea
  • A Jazzman’s Blues, Tyler Perry | USA
  • Kacchey, Limbu Shubham Yogi | India
  • Moving On, Paul Weitz | USA
  • Paris Memories, Alice Winocour | France
  • Prisoner’s Daughter, Catherine Hardwicke | USA
  • Raymond & Ray, Rodrigo García | USA
  • Roost, Amy Redford | USA
  • Sidney, Reginald Hudlin | USA
  • The Son, Florian Zeller | United Kingdom
  • The Swimmers, Sally El Hosaini | United Kingdom
  • What’s Love Got To Do With It?, Shekhar Kapur | United Kingdom
  • The Woman King, Gina Prince-Bythewood | USA

Presentazioni Speciali

  • Allelujah, Richard Eyre | United Kingdom
  • All Quiet on the Western Front Edward Berger | USA, Germany
  • The Banshees Of Inisherin, Martin McDonagh | United Kingdom, Ireland, USA
  • Blueback, Robert Connolly | Australia
  • The Blue Caftan, Maryam Touzani | Morocco, France, Belgium, Denmark
  • Broker, Hirokazu Kore-eda | South Korea
  • Brother, Clement Virgo | Canada
  • Bros, Nicholas Stoller | USA
  • Catherine Called Birdy, Lena Dunham | United Kingdom
  • Causeway, Lila Neugebauer | USA
  • Chevalier, Stephen Williams | USA
  • Corsage, Marie Kreutzer | Austria, France, Germany
  • Decision to Leave, Park Chan-wook | South Korea
  • Devotion, JD Dillard | USA
  • Driving Madeleine, Christian Carion | France
  • El Suplente, Diego Lerman | Argentina, Italy, Mexico, Spain, France
  • Empire of Light, Sam Mendes | United Kingdom, USA
  • The Eternal Daughter, Joanna Hogg | United Kingdom
  • The Fabelmans, Steven Spielberg | USA
  • Glass Onion: A Knives Out Mystery, Rian Johnson | USA
  • Good Night Oppy, Ryan White | USA
  • The Good Nurse, Tobias Lindholm | USA
  • Holy Spider, Ali Abbasi | Denmark, Germany, Sweden, France
  • Joyland, Saim Sadiq | Pakistan
  • The King’s Horseman, Biyi Bandele | Nigeria
  • The Lost King, Stephen Frears | United Kingdom
  • A Man of Reason, Jung Woo-sung | South Korea
  • The Menu, Mark Mylod | USA
  • On the Come Up, Sanaa Lathan | USA
  • One Fine Morning, Mia Hansen-Løve | France
  • Other People’s Children, Rebecca Zlotowski | France
  • Moonage Daydream, Brett Morgen | USA
  • My Policeman, Michael Grandage | United Kingdom
  • Nanny, Nikyatu Jusu | USA
  • No Bears, Jafar Panahi | Iran
  • The Return of Tanya Tucker: Featuring Brandi Carlile, Kathlyn Horan | USA
  • Saint Omer, Alice Diop | France
  • Sanctuary, Zachary Wigon | USA
  • Stories Not to be Told, Cesc Gay | Spain
  • Triangle of Sadness, Ruben Östlund | Sweden, United Kingdom, USA, France, Greece
  • Walk Up, Hong Sangsoo | South Korea
  • Wendell & Wild, Henry Selick | USA
  • The Whale, Darren Aronofsky | USA
  • Women Talking, Sarah Polley | USA
  • The Wonder, Sebastián Lelio | United Kingdom, Ireland
Pubblicità
Marco Minniti
Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.