È MORTA LOUISE FLETCHER, ADDIO ALL’INFERMIERA DI QUALCUNO VOLÒ SUL NIDO DEL CUCULO

È MORTA LOUISE FLETCHER, ADDIO ALL’INFERMIERA DI QUALCUNO VOLÒ SUL NIDO DEL CUCULO

L’attrice americana Louise Fletcher, premio Oscar per il ruolo della crudele infermiera di Qualcuno volò sul nido del cuculo, è morta all’età di 88 anni.

Pubblicità

Addio a Louise Fletcher, attrice americana, rimasta nell’immaginario popolare soprattutto per il ruolo della sadica infermiera Ratched nel film di Milos Forman Qualcuno volò sul nido del cuculo, che le portò il premio Oscar. Fletcher, che aveva 88 anni, è morta nel sonno venerdì 23 settembre nella sua casa di Montdurausse, in Francia, secondo quanto annunciato dalla sua famiglia tramite il suo agente David Shaul.

Nata a Birmingham il 22 luglio 1934, da genitori sordi – famoso il suo discorso in occasione dell’Oscar, in cui usò la lingua dei segni – Louise Fletcher ha avuto una carriera di oltre 60 anni, divisa tra cinema e televisione. I suoi esordi risalgono agli anni ‘50, con episodi di serie come Lawman, Bat Masterson, Maverick, Gli intoccabili e 77 Sunset Strip.

Dopo alcuni ruoli simili nel decennio successivo (tra cui un episodio di Perry Mason), Fletcher apparve nel 1963 in La veglia delle aquile di Delbert Mann, e poi nel 1974 in Gang, di Robert Altman. Proprio quest’ultimo film la fece notare da Milos Forman, che le affidò il ruolo che le avrebbe portato l’Oscar per la Miglior attrice protagonista (uno dei cinque ottenuti dal film) in Qualcuno volò sul nido del cuculo.

Gli anni successivi si susseguirono con film generalmente meno popolari, tra cui si segnalano L’esorcista II – L’eretico (1977), A proposito di omicidi… (1978), The Lady in Red (1979), Brainstorm – Generazione elettronica (1983). Nel 1990 fece parte del cast del film di Kathryn Bigelow Blue Steel – Bersaglio mortale, mentre nel 1992 tornò a lavorare con Altman ne I protagonisti.

Nel 1993 Louise Fletcher ebbe una rinnovata notorietà grazie al suo ruolo della malvagia leader religiosa bajorana Winn Adami nella serie Star Trek: Deep Space Nine: un ruolo che ricoprì fino al 1999, e che le portò quatro premi Online Film & Television Association. Nel 2005 apparve inoltre in 3 episodi della popolare serie medica E.R. – Medici in prima linea, nel ruolo di Roberta “Birdie” Chadwick.

L’ultimo ruolo di Louise Fletcher risale al 2017, nella commedia distribuita da Netflix Girlboss.

Pubblicità
Marco Minniti
Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.