SHE-HULK: CAMBIA LA DATA DI USCITA DELLA SERIE DISNEY+

SHE-HULK: CAMBIA LA DATA DI USCITA DELLA SERIE DISNEY+

Disney+ ha annunciato oggi un (piccolo) slittamento nella data di uscita della sua serie ambientata nel Marvel Cinematic Universe.

Pubblicità

È stato annunciato oggi un piccolo slittamento nella data di uscita di She-Hulk: Attorney at Law, nuova serie Disney+ ambientata nel Marvel Cinematic Universe: la piattaforma ha comunicato che la serie debutterà col primo episodio il 18 agosto, e non il 17 come stabilito precedentemente. Le restanti otto puntate verranno poi distribuite a cadenza settimanale, con un appuntamento fissato quindi per il giovedì.

Creata da Jessica Gao per i Marvel Studios, in continuity con le serie e i film del franchise, She-Hulk segue le vicende di Jennifer Walters (Tatiana Maslany), avvocata di New York che, dopo una trasfusione di sangue da parte di suo cugino Bruce Banner, acquisisce i poteri di quest’ultimo. La serie è stata definita dalla sua creatrice “la prima comedy con episodi di 30 minuti del MCU”.

La serie vedrà il ritorno nel ruolo di Banner/Hulk di Mark Ruffalo, affiancato da interpreti come Jameela Jamil (nel ruolo di Titania), Ginger Gonzaga, Josh Segura e Renee Elise Goldsberry. Nella serie compariranno poi i personaggi di Abomio e Daredevil, oltre a quello di Emil Blonsky col volto di Tim Roth.

Molti episodi di She-Hulk sono diretti dalla regista Kat Coiro, già nel team di registi di serie come Amiche per la morte – Dead to Me e Girls5eva; questa ha dichiarato che la serie sarà “molto cinematografica, molto divertente e ricca di cameo”.

Guarda il trailer di She-Huk

Pubblicità
Marco Minniti
Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.