LILY COLLINS LADRA DI BITCOIN NELLA NUOVA MINISERIE DI HULU

LILY COLLINS LADRA DI BITCOIN NELLA NUOVA MINISERIE DI HULU

Si intitolerà Razzlekhan: The Infamous Crocodile of Wall Street e racconta la vera storia della coppia che lo scorso anno trafugò miliardi di dollari in bitcoin. Alla regia, Charles McDowell, marito della Collins.

Pubblicità

Via i vestitini colorati di Emily in Paris.

Lily Collins è pronta a vestire i panni di una criminale nel nuovo progetto di Hulu, la miniserie Razzlekhan: The Infamous Crocodile of Wall Street, dedicata al furto miliardario di bitcoin, avvenuto lo scorso anno.

Razzlekhan: The Infamous Crocodile of Wall Street è, infatti, basata sull’articolo del New York magazine di Kevin T. Dugan e Matt Stieb intitolato “The Many Lives of Crypto’s Most Notorious Couple”. La coppia in questione è quella formata da Ilya “Dutch” Lichtenstein e Heather “Razzlekhan” Morgan, Lily Collins appunto.

I due trafugarono un disco rigido contenente 3,6 miliardi di dollari in bitcoin, rubati dall’exchange Finex e per questo finirono in manette a febbraio, con l’accusa di riciclaggio. La coppia, che attualmente rischia fino a 25 anni di carcere, starebbe patteggiando la pena.

La serie sarà un thriller poliziesco, con sprazzi di umorismo. E anche un pizzico di romanticismo visto che seguirà anche le vicende sentimentali di Heather e Ilya e la loro relazione costantemente sulle montagne russe.

La Collins sarà anche produttrice assieme al marito Charlie McDowell, anche regista, e Alex Orlovsky. Oltre a co-sceneggiare e dirigere Windfall, McDowell, figlio del leggendario Malcolm, ha anche diretto The One I Love con Elisabeth Moss e Mark Duplass.

Pubblicità
Francesca Fiorentino
Giornalista professionista, ho cominciato a lavorare in radio e continuo a parlare attraverso i podcast. Amo il cinema, la scrittura, le margherite, le magliette a righe, i regali inaspettati e i taccuini nuovi. Ovviamente anche la pizza. Qui leggi il mio sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.