PARASITE: DONALD TRUMP SI SCAGLIA CONTRO IL FILM DI BONG JOON-HO

PARASITE: DONALD TRUMP SI SCAGLIA CONTRO IL FILM DI BONG JOON-HO

Il presidente statunitense, durante un comizio in Colorado, ha espresso il suo “disappunto” per la vittoria del film di Bong agli Oscar.

Pubblicità

Donald Trump non ha apprezzato Parasite, o meglio: il presidente americano non ha gradito il trionfo di un film della Corea del Sud nei recenti Academy Awards. La cosa non dovrebbe stupire, laddove si conoscano le esternazioni dell’attuale inquilino della Casa Bianca: questi, in un comizio tenuto in Colorado, ha voluto esprimere tutto il suo disappunto per il fatto che un film sudcoreano abbia portato a casa la statuetta più importante.

Ma quanto sono andati male gli Academy Awards, quest’anno?”, ha detto il presidente, provocando fischi e urla dal pubblico. “Li avete visti? Il vincitore è… un film della Corea del Sud! Che diavolo è questa roba? Con la Corea del Sud abbiamo già abbastanza problemi per quanto riguarda il commercio. Soprattutto, gli hanno dato il premio per il miglior film dell’anno? Ma era buono? Non lo so. Io rivoglio Via col vento. Potreste ridarci Via col vento, per favore? Così tanti bei film, e ha vinto uno della Corea del Sud!

Durante il comizio, Trump se l’è presa anche con Brad Pitt, che durante la cerimonia aveva espresso il suo disappunto per la decisione del Senato di non dar seguito alla richiesta di impeachment. “Mi hanno detto che ho solo 45 secondi, che sono sempre 45 secondi in più di quelli che il Senato ha dato questa settimana a John Bolton”, aveva detto l’attore. “Non sono mai stato un suo fan. Si è alzato e ha fatto la sua dichiarazione da saputello”, lo ha irriso il presidente. “È solo un piccolo saputello”.

La Neon, distributrice di Parasite negli USA, ha scelto la strada dell’ironia per ribattere alle dichiarazioni di Trump. In un tweet, la casa distributrice ha definito infatti “comprensibile” che il presidente non apprezzasse un film sottotitolato. “Non sa leggere”, è il caustico commento espresso nel tweet.

A questo link potete leggere o rileggere la nostra recensione di Parasite.

Pubblicità
Marco Minniti
Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.