BLACK WIDOW: CANCELLATA L’USCITA AMERICANA A CAUSA DEL CORONAVIRUS

BLACK WIDOW: CANCELLATA L’USCITA AMERICANA A CAUSA DEL CORONAVIRUS

Quella del cinecomic con Scarlett Johansson è l'ultima di una lunga serie di uscite cancellate a causa dell'attuale pandemia.

Pubblicità

Alla fine, anche l’uscita di Black Widow è stata rinviata a tempo indeterminato. La Disney aveva sperato di poter ancora puntare su una delle sue uscite di punta per il mese di maggio, ma la decisione della cancellazione si è rivelata inevitabile: a causa dell’attuale epidemia globale di Covid-19, infatti, i cinema di molti stati americani (tra questi New York, New Jersey, Ohio, Pennsylvania e Washington) sono attualmente chiusi, e altre chiusure potrebbero seguire.

Oltre a Black Widow, lo studio ha comunicato la cancellazione di altre sue due uscite per la primavera: si tratta di The Personal History of David Copperfield, dramma interpretato da Dev Patel distribuito dalla sua etichetta Searchlight, e il thriller La donna alla finestra, targato 20th Century Fox con Amy Adams protagonista. I due film avevano un’uscita programmata rispettivamente per l’8 maggio e il 15 aprile. Né per essi, né per il cinecomic diretto da Cate Shortland è stata attualmente comunicata un’eventuale, nuova data di uscita.

Si allunga così la lista dei blockbuster la cui uscita è stata rinviata a causa dell’attuale pandemia di Coronavirus: la Disney aveva già cancellato l’uscita della trasposizione live action di Mulan, del già travagliatissimo The New Mutants e dell’horror Antlers; tra i titoli cancellati dalle altre major, vanno invece ricordati il nuovo Fast & Furious 9 della Universal, il venticinquesimo film della saga di James Bond No Time to Die (della MGM), e il sequel targato Paramount A Quiet Place 2.

Pubblicità
Marco Minniti
Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.