WONDER WOMAN 3: IN CANTIERE IL NUOVO EPISODIO CON LA REGIA DI PATTY JENKINS

WONDER WOMAN 3: IN CANTIERE IL NUOVO EPISODIO CON LA REGIA DI PATTY JENKINS
Il successo di Wonder Woman 1984 alla sua uscita natalizia nelle sale americane e su HBO Max ha convinto i produttori a mettere subito in cantiere un terzo episodio, che vedrà di nuovo Patty Jenkins in regia.

Era prevedibile, ma forse non ci si aspettava che l’ufficialità arrivasse così presto: la saga targata DC/Warner di Wonder Woman avrà un terzo episodio, che vedrà il ritorno di Patty Jenkins in regia e ovviamente quello di Gal Gadot nel ruolo della protagonista.

L’annuncio della messa in cantiere di Wonder Woman 3, che dovrebbe concludere la trilogia dedicata a Diana Prince, è stato dato dalla Warner pochi giorni dopo la distribuzione di Wonder Woman 1984, uscito il giorno di Natale in contemporanea nelle sale e sulla piattaforma streaming HBO Max.

La Warner ha annunciato che Wonder Woman 3 godrà di una normale uscita in sala. “Mentre i fans continuano ad abbracciare la storia di Diana Prince, con la grande performance al box office del primo weekend di Wonder Woman 1984, siamo emozionati di continuare a raccontare quella storia con le nostre vere ‘Wonder Women’ – Gal e Patty – che concluderanno la trilogia cinematografica da tempo progettata”, ha detto il presidente della Warner Bros. Toby Emmerich.

Dalla sua uscita il 25 dicembre, Wonder Woman 1984 ha fatto registrare incassi sorprendentemente alti – almeno in tempi di pandemia – con 16,7 milioni di dollari totalizzati (su 2100 sale) nel primo weekend di programmazione; si tratta della migliore apertura in sala dall’inizio della pandemia. Molti hanno comunque deciso di vedere il film tramite HBO Max: stando ai dati riportati dallo studio, quasi la metà degli abbonati al servizio (12,6 milioni di utenti) ha visto il film nel primo giorno di programmazione.

Non ci sono attualmente ulteriori dettagli sul terzo capitolo della saga di Diana Prince, né ulteriori notizie sul suo cast. La prossima apparizione del personaggio interpretato da Gal Gadot sarà nella miniserie Justice Leauge, director’s cut dell’omonimo, discusso film di Zack Snyder del 2017.

Marco Minniti

Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *