JAMES FRANCO INTERPRETERÀ FIDEL CASTRO NEL FILM ALINA OF CUBA

JAMES FRANCO INTERPRETERÀ FIDEL CASTRO NEL FILM ALINA OF CUBA

Sarà James Franco a vestire i panni del lider maximo nel film Alina of Cuba, storia della figlia segreta del leader della rivoluzione cubana.

Pubblicità

James Franco vestirà i panni di Fidel Castro nel nuovo film Alina of Cuba, incentrato sulla figlia segreta del lider maximo, in seguito diventata sua fiera oppositrice. Il film, che sarà diretto da Miguel Bardem, vedrà inoltre la vincitrice dell’Imagen Award Mia Mastro recitare nel ruolo di Natalia “Naty” Revuelta, donna cubana con cui il leader rivoluzionario ebbe un’appassionata storia d’amore.

Deadline riporta che i due attori si sono uniti alla già annunciata Ana Villafañe nel ruolo della protagonista Alina Fernandez, la figlia di Castro. La sceneggiatura è opera dello scriptwriter candidato all’Oscar Jose Rivera (I diari della motocicletta) e del vincitore del Premio Pultizer Nilo Cruz. La storia sarà incentrata sull’esiliata cubana e attivista Fernandez, la cui nascita fu il frutto della relazione segreta tra la Revuelta e Castro.

Ad Alina, la cui madre sacrificò tutti i suoi averi e quelli di suo marito per finanziare la rivoluzione, fu rivelato chi era il suo vero padre solo all’età di 10 anni, dopo anni di visite segrete presso la sua casa. In seguito, la ragazza divenne una dei più noti oppositori di Castro, e fu arrestata più volte per aver tentato di lasciare il paese. Nel 1993, Alina riuscì a fuggire in Spagna, prima di riparare a Miami dove si sarebbe definitivamente stabilita.

Del cast di Alina of Cuba faranno parte anche Alanna de la Rosa, Maria Cecilia Botero (Encanto), Harding Junior, e gli attori nati a Cuna Sian Chiong e Rafael Ernesto Hernandez. Le riprese del film si svolgeranno tra Cartagena e Bogota, contando sull’architettura coloniale spagnola e sul design simile a quelli della Havana dell’era castrista. Il primo ciak è previsto per il 15 agosto.

Sul casting di James Franco nel ruolo di Fidel Castro, il produttore John Martinez O’Felan ha dichiarato: “Trovare un attore adatto, e poi convincere Franco a interpretare Castro, è stato un lavoro divertente e impegnativo, tra i più collaborativi che si possano immaginare. La nostra disposizione era quella di trovare un attore che fosse fisicamente più simile possibile al vero Castro, e che sarebbe stato approvato da Alina Fernandez”.

Il produttore ha poi spiegato: “Facendo una ricerca approfondita tra i candidati, attraverso la lente della genealogia spagnola e portoghese, abbiamo scoperto che James era di gran lunga quello che aveva una somiglianza più forte coi nostri attori più conosciuti; a quel punto si trattava solo di lavorare sul suo accento, e avremmo avuto una somiglianza sbalorditiva, tale da intrigare il pubblico e portare in vita la storia in tutta la sua integrità visiva”.

Pubblicità
Marco Minniti
Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.