KITBAG: JODIE COMER NON SARÀ NEL PROSSIMO FILM DI RIDLEY SCOTT, LA SOSTITUIRÀ VANESSA KIRBY

KITBAG: JODIE COMER NON SARÀ NEL PROSSIMO FILM DI RIDLEY SCOTT, LA SOSTITUIRÀ VANESSA KIRBY

Jodie Comer, co-protagonista designata del prossimo Kitbag, biopic su Napoleone Bonaparte a firma Ridley Scott, ha deciso di rinunciare al ruolo. La sostituirà Vanessa Kirby.

Pubblicità

Non ci sarà più Jodie Comer ad affiancare Joaquin Phoenix in Kitbag, biopic che Ridley Scott dedicherà alla figura di Napoleone Bonaparte: l’attrice, che già aveva lavorato con Scott nel recente The Last Duel, ha deciso di rinunciare al ruolo per quelli che vengono definiti “impegni concomitanti aventi a che fare col Covid”. Sembra che la Apple, produttrice del film, sia già in “trattative avanzate” con un’altra attrice per sostituire Comer nel ruolo di Giuseppina, imperatrice francese e moglie del noto leader: nelle ultime ore, a tal proposito, sarebbe già stato raggiunto un accordo con Vanessa Kirby, reduce dalla nomination all’Oscar per Pieces of a Woman.

Sembra invece che Phoenix, al momento, abbia confermato la sua presenza nel progetto, nel ruolo dell’iconico leader militare e imperatore: Kitbag dovrebbe esplorare la rapida, spietata ascesa di Bonaparte al trono imperiale, ma soprattutto la sua relazione, volatile eppure coi contorni della dipendenza, col suo unico vero amore. La sceneggiatura del film è opera di David Scarpa, già collaboratore di Ridley Scott per lo script di Tutti i soldi del mondo. Lo stesso Scott produrrà il film insieme a Kevin Walsh per la sua Scott Free; le riprese, secondo quanto annunciato dallo stesso regista al programma della BBC Today, dovrebbero iniziare il prossimo 15 gennaio.

In The Last Duel, Jodie Comer vestiva i panni di Marguerite de Carrouges, che accusava Jacques Le Gris (Adam Driver), amico di suo marito Jean de Carrouges (Matt Damon), di stupro. L’accusa della donna, nella storia, portava a un mortale duello tra i due ex amici. L’attrice apparirà presto, inoltre, nella quarta stagione della serie AMC Killing Eve, la cui premiere è prevista per il prossimo 27 febbraio, e nell’allestimento nel West End del dramma di Suzie Miller Prima Facie, che avrà la sua prima all’Harold Pinter Theatre di Londra il prossimo 15 aprile.

Pubblicità
Marco Minniti
Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.