QUEER AS FOLK, GUARDA IL TRAILER

QUEER AS FOLK, GUARDA IL TRAILER

fonte: Comunicato stampa

Queer as Folk è il reboot della nota serie originale britannica e sarà in Italia da domenica 31 luglio su Starzplay. Tra le guest star della stagione, Kim Cattrall e Juliette Lewis.

Pubblicità

Starzplay, il servizio streaming premium internazionale di STARZ, ha rilasciato oggi il poster e il trailer ufficiale della nuova serie Queer As Folk. La serie in otto episodi uscirà in anteprima domenica 31 luglio con due nuovi episodi disponibili ogni settimana.

Prodotta da UCP, una divisione della Universal Studio Group, Queer as Folk è una vivace rivisitazione della rivoluzionaria serie britannica creata da Russell T. Davies, che racconta di un gruppo eterogeneo di amici a New Orleans, le cui vite vengono trasformate all’indomani di una tragedia.

La serie è interpretata da Devin Way nei panni di Brodie, Fin Argus nei panni di Mingus, Jesse James Keitel nei panni di Ruthie, CG nei panni di Shar, Johnny Sibilly nei panni di Noah e Ryan O’Connell (Special) nel ruolo di Julian. Quest’ultimo è anche sceneggiatore e co-produttore esecutivo della serie.

Le guest star di questa stagione includono Kim Cattrall, Juliette Lewis, Ed Begley Jr, Armand Fields, Chris Renfro, Eric Graise, Sachin Bhatt, Benito Skinner, Nyle DiMarco, Lukas Gage, Megan Stalter, Olli Haaskivi e Calvin Seabrooks.

Stephen Dunn ha creato, scritto e prodotto esecutivamente la serie e ha diretto numerosi episodi, incluso il pilot. Jaclyn Moore è anche sceneggiatrice e produttrice esecutiva. Lee Eisenberg, Emily Brecht, il creatore della serie britannica originale Russel T. Davies, Nicola Shindler e Louise Pedersen sono anche produttori per conto di All3 Media International, che ha distribuito sia la serie originale prodotta da Red Productions per Channel 4 che questa nuova rivisitazione. Brian Dannelly è produttore esecutivo e ha diretto diversi episodi.

Guarda il trailer di Queer as Folk

Pubblicità
Francesca Fiorentino
Giornalista professionista, ho cominciato a lavorare in radio e continuo a parlare attraverso i podcast. Amo il cinema, la scrittura, le margherite, le magliette a righe, i regali inaspettati e i taccuini nuovi. Ovviamente anche la pizza. Qui leggi il mio sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.