BOX OFFICE ITALIA: BLACK WIDOW ANCORA IN TESTA NEL WEEKEND

BOX OFFICE ITALIA: BLACK WIDOW ANCORA IN TESTA NEL WEEKEND

fonte: Cineguru.biz

Il film Marvel mantiene il suo primato nel suo secondo weekend di presenza in sala. Al secondo posto, la new entry I Croods 2 – Una nuova era.

Pubblicità

Arrivato al suo secondo weekend di permanenza nelle sale italiane, Black Widow mantiene il primato al box office con 868.274 euro, facendo registrare una flessione del 39% rispetto al fine settimana di esordio. La media per sala del film di Cate Shortland è stata di 1.230 euro, su un totale di 706 sale in cui viene proiettato; l’incasso totale del film ammonta attualmente a 3.618.639.

Al secondo posto troviamo una new entry, ovvero I Croods 2 – Una nuova era, sequel d’animazione targato DreamWorks. Il film ha totalizzato 615.919 euro, con una media di 1.215 euro ogni sala su 507 sale; il suo incasso totale è per ora di 744.761 euro (il film è uscito mercoledì 14 luglio).

Al terzo posto si piazza un altro sequel, ovvero La notte del giudizio per sempre: il thriller/horror Blumhouse ha fatto registrare una crescita del 32% rispetto allo scorso fine settimana, con 261.369 euro incassati e una media di 1.021 euro ogni sala (i cinema in cui è stato proiettato sono stati 256); il suo totale ammonta ora a 603.817 euro.

Gli altri due esordi del fine settimana, ovvero Marx può aspettare e Penguin Bloom, si piazzano rispettivamente al settimo e all’ottavo posto: il primo raggiunge la cifra di 40.630 euro con una media di 635 euro a sala (su 64 sale), mentre il secondo totalizza 39.938 euro (190 euro per sala su 210 sale). Se si includono le anteprime, l’incasso di Penguin Bloom è attualmente di 40.475 euro.

Nella sola giornata di domenica 18 luglio, l’incasso totale è stato di 654.621 euro, con 94.453 presenze su 2.078 sale aperte. Confrontando il dato con quello della dodicesima domenica di riapertura del 2020 (6 settembre), qui l’incasso era stato di 856.627 euro, gli spettatori 118.332 e le sale 2.404.

Il risultato complessivo del weekend ha visto una crescita del 5% rispetto al fine settimana dell’8-11 luglio: 2.299.617 euro contro 2.191.606. I dati complessivi della settimana (12-18 luglio) hanno invece fatto riscontrare una cifra totale di 3.628.532 euro, con 545.955 spettatori e 2.281 sale aperte.

Si è trattato della dodicesima settimana dalla riapertura delle sale nel 2021: facendo un confronto con la dodicesima del 2020 (31 agosto-6 settembre), in quest’ultimo caso rilevavamo 2.544 sale aperte, 734.067 presenze e un incasso totale di 4.982.144 euro.

Di seguito, la classifica dei 10 maggiori incassi di quest’ultimo weekend.

1 – Black Widow: 868.274 euro (119.142 spettatori) 706 schermi/1.230 media – Tot. 3.618.639
2 – I Croods 2 – Una nuova era: 615.919 euro (93.699 spettatori) 507/1.215 – tot. 744.761
3 – La notte del giudizio per sempre: 261.369 euro (36.460 spettatori) 256/1.021 – tot. 603.817
4 – A Quiet Place II: 60.318 euro (8.916 spettatori) 124/486 – Tot. 867.729
5 – Io sono nessuno: 42.010 euro (6.103 spettatori) 99/424 – tot. 273.422
6 – Godzilla vs. Kong: 41.061 euro (6.024 spettatori) 83/495 – tot. 126.125
7 – Marx può aspettare: 40.630 euro (6.056 spettatori) 64/635 – tot. 40.630
8 – Penguin Bloom: 39.938 euro (6.466 spettatori) 210/190 – tot. 40.475
9 – The Conjuring: Per ordine del diavolo: 34.008 euro (4.444 spettatori) 51/667 – tot. 2.086.362
10 – Peter Rabbit 2: 32.368 euro (4.928 spettatori) 168/193 – tot. 302.164

Pubblicità
Marco Minniti
Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.