BOX OFFICE ITALIA: ESORDIO IN TESTA DI BLACK WIDOW

BOX OFFICE ITALIA: ESORDIO IN TESTA DI BLACK WIDOW

fonte: Cineguru.biz

Il blockbuster Marvel/Disney ha superato i 2 milioni di euro nei suoi primi cinque giorni nelle sale, nonostante la presenza contemporanea su Disney+ e la finale degli Europei di ieri.

Pubblicità

Parallelamente al notevole risultato al box office statunitense, Black Widow fa un esordio all’altezza delle aspettative anche in Italia: nei suoi primi cinque giorni di programmazione (da mercoledì a domenica) il film di Cate Shortland con Scarlett Johansson ha infatti raggiunto la cifra di 2.015.103 euro. Si tratta del terzo film, dalla riapertura della sale del 26 aprile, che supera il tetto dei 2 milioni di euro, dopo Crudelia e The Conjuring – Per ordine del diavolo.

Il film (come tutto il settore) ha dovuto comunque confrontarsi con la finale degli Europei di calcio giocata ieri sera; inoltre, il film Marvel era visibile anche su Disney+ (con accesso VIP), ulteriore dettaglio che ne ha forse limitato il potenziale. Restano infatti intatti i record di esordio di Tenet e After 2, la cui uscita risaliva allo scorso autunno. Comunque, Black Widow ha totalizzato la cifra di 1.405.9478 euro nei giorni che vanno da giovedì a domenica, con una media di 1.892 euro a sala su 743 sale. Un risultato non troppo distante da quelli su quattro giorni dei già citati Tenet (1.587.278 euro) e After 2 (1.546.298 euro).

Al secondo posto della classifica del weekend, troviamo un’altra nuova uscita, ovvero il sequel Blumhouse La notte del giudizio per sempre. Il film di Everardo Gout scritto da James DeMonaco, quinto del franchise action-horror, ha totalizzato la cifra di 194.815 euro, con una media di 730 euro a sala su 267 sale in cui è stato programmato. Resiste invece al terzo posto un altro sequel, A Quiet Place II, con ulteriori 63.981 euro incassati (e un calo del 65% rispetto allo scorso fine settimana), una media di 308 euro su 208 sale, e un totale dall’uscita di 764.206.

L’incasso totale nella sola giornata di domenica 11 luglio (che chiaramente risente fortemente della contemporanea partita degli Europei, ma anche della finale di tennis di Wimbledon) è arrivato a 223.873 euro, con 31.651 spettatori e 1.894 sale aperte. Facendo il consueto confronto con la riapertura 2020, l’undicesima domenica seguita a quest’ultima aveva fatto registrare un incasso di 768.710 euro, con 107.564 presenze e 2.109 sale aperte. Al primo posto c’era il da poco uscito Tenet.

Il risultato complessivo del weekend ha comunque fatto registrare una crescita rispetto a quello del 1-4 luglio: 2.153.317 euro contro 1.144.972. Analizzando i dati dell’intera settimana, bisogna invece rilevare un incasso totale di 3.219.706 euro, con 461.780 spettatori e 2.219 sale aperte. L’undicesima settimana di riapertura 2020 (24-30 agosto) aveva invece fatto registrare 3.143.201 euro di incasso, 466.401 spettatori e 2.267 sale aperte.

Di seguito la classifica del box office italiano di quest’ultimo weekend.

1 – Black Widow: 1.405.9478 euro (192.111 spettatori) 743 schermi/1.892 media – Tot. 2.015.103
2 – La notte del giudizio per sempre: 194.815 euro (27.253 spettatori) 267/730 – tot. 194.815
3 – A Quiet Place II: 63.981 euro (8.535 spettatori) 208/308 – Tot. 764.206
4 – Peter Rabbit 2 – Un birbante in fuga: 57.527 euro (8.876 spettatori) 285/202 – tot. 240.278
5 – The Book of Vision: 51.752 euro (8.822 spettatori) 50/1.035 – tot. 51.752
6 – Godzilla vs. Kong: 46.287 euro (6.815 spettatori) 159/291 – tot. 46.287
7 – Io sono nessuno: 42.846 euro (6.124 spettatori) 209/205 – tot. 201.420
8 – Crudelia: 27.162 euro (4.071 spettatori) 98/277 – Tot. 2.201.363
9 – Una donna promettente: 26.749 euro (3.911 spettatori) 115/233 – tot. 273.374
10 – The Conjuring – Per ordine del diavolo: 25.928 euro (3.526 spettatori) 74/350 – tot. 2.030.916

Pubblicità
Marco Minniti
Giornalista pubblicista e critico cinematografico. Collaboro, o ho collaborato, con varie testate web e cartacee, tra cui (in ordine di tempo) L'Acchiappafilm, Movieplayer.it e Quinlan.it. Dal 2018 sono consulente per le rassegne psico-educative "Stelle Diverse" e "Aspie Saturday Film", organizzate dal centro di Roma CuoreMenteLab. Nel 2019 ho fondato il sito Asbury Movies, di cui sono editore e direttore responsabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.